mercoledì 22 febbraio 2017

Domenica 26 febbraio: Paesi fantasma, da Vegni a Reneuzzi

Alta Val Borbera



Vegni (m.1043) - Casoni (1048) - Ferrazza (1111) - Reneuzzi (1035)
e ritorno 

Ritrovo: Vignole Borbera (AL), piazza Pinan Cichero ore 9:00.  
Mezzo di trasporto: Auto.
Partenza prevista da Vegni ore 10:30


Distanza 10 km c.a.

Tempo previsto 4 ore c.a. escluso le soste

Dislivello: 250 m c.a.

Segnavia bianco rosso sentiero n.242


Difficoltà T 

Rientro previsto entro le ore 16

Come arrivare a VEGNI

Per la descrizione della gita vi segnalo il bellissimo blog "A un Passo dalla Vetta" di Cry e vi invito a leggerla qui. Ricordandovi che per noi terminerà a Reneuzzi.

Per chi volesse soggiornare qui: http://www.patriziafabris.it/


Triste storia della morte di un paese (e di un amore)

 

Qui le foto della nostra ultima gita ai paesi abbandonati 

domenica 30 ottobre 2016

Da Roccaforte Ligure al mulino Serventino e ritorno

Lunghezza 8 km. c.a
Dislivello m.350 c.a.

N.B. Il sentiero n.274 è interrotto per frana (abbiamo proseguito nel bosco)






Il mulino del Serventino


Madonna della Pace

Roccaforte Ligure




Madonna delle Grazie m.803




domenica 25 settembre 2016

Domenica 25 settembre: camminata enogastronomica di Santo Stefano Belbo (CN)

Su e giù per i sentieri Pavesiani

4 partecipanti (in totale 400 persone) 10 km c.a.

6 punti ristoro, cibo e vino in abbondanza per 12,00 euro

“…Un paese vuol dire non
essere soli, sapere che
nella gente, nelle piante,
nella terra c’è qualcosa
di tuo, che anche quando
non ci sei resta ad
aspettarti.”


Cesare Pavese

Il Santuario di Madonna della Neve sulla collina di Moncucco

La partenza del trial 21 km



4 dicembre 2016




La casa Natale di Cesare Pavese



Comincia la salita della collina di Gaminella








Canelli


L'albero delle damigiane





Tutto moscato




domenica 18 settembre 2016

Domenica 25 settembre: CAMMINATA ENOGASTRONOMICA in Musica

SU E GIU’ PER I SENTIERI PAVESIANI  - Santo Stefano Belbo  - 25 settembre ore 10,30 

Camminata enogastronomica di circa 8 km tra vigneti e boschi sopra la collina della Gaminella di Santo Stefano Belbo (CN) Piemonte, per i sentieri percorsi da  Cesare Pavese - 6 Tappe degustazione in agriturismi e tra le vigne. Sul percorso oltre agli agriturismi vi saranno dei punti tappa organizzati dalle Proloco dei Comuni di Castiglione Tinella e di Mango . 
Quest’anno la camminata sarà accompagnata dalla BANDA MUSICALE “Giuseppe Verdi” di Binzago (MB), storico Corpo Musicale  fondato nel 1878. Verranno eseguiti brani a tema in più con tappe musicali tra le Vigne e agriturismi.

Ad ogni tappa sarà offerto un piatto degustazione diverso con vino abbinato. Partenza dalla Piazza Umberto I di S. Stefano Belbo
Percorso reso più agevole rispetto allo scorso anno. (necessario comunque un abbigliamento e calzature ideonee)

Costo: 12,00 € – bimbi fino a 6 anni gratis

In caso di previsioni di forte maltempo  che non permetta la fattibilità della camminata, e da eventuali indicazioni della Protezione Civile, la stessa verrà posticipata e verranno avvisati i partecipanti con e-mail il giorno precedente.


Continua qui

Prenotarsi entro mercoledì 21 settembre 
(sperando che rimanga ancora disponibilità).
Ritrovo a Serravalle Scrivia in Piazza Coppi ore 7 e 30

Previsioni meteo


domenica 14 agosto 2016

Sabato 13 agosto: notturna sul monte San Vito, Garbagna (AL)

Dal tramonto all'alba

Splendida serata con 4 partecipanti: Bruno, Ebe, Roberto e Roberto di Pontecurone.
Avvistate 6 "stelle" cadenti dal sottoscritto, da Bruno (che ha dormito solamente un ora) 15!

Il monte San Vito e la luna


Sant'Alosio al tramonto
Casa Borella, Avolasca (AL)



...ultimi metri ed ecco un panorama fantastico...
Garbagna
Madonna del Lago
La cima del Giarolo

Ore 20 e 30, il sole tramonta

Roberto ed Ebe
La croce e la luna
La tavola imbandita, aspettavamo Bruno, che portava il vino, per cominciare a cenare

Torre Fieschi illuminata
Dopo cena: Bruno prepara la tisana
Foto di gruppo con l'autoscatto


Tutto pronto per la notte...

Ore 6 e 15: aspettando l'alba

L'alba sul Giarolo
Ore 6 e 30, ecco che sorge il sole

Esattamente su Guardamonte



Lettori fissi